Questo sito web usa i cookie. I cookie aiutano il sito a fornire servizi di qualità: navigando sul sito accetti il loro utilizzo.

Argentario

Scorrazzo su e giù per la Toscana al volante di una Porsche Boxster 2700 cc, una vettura ormai senza troppe pretese ma pur sempre dotata di fascino sportivo e di cavalli a sufficienza per regalarmi emozioni continue. Quanto consuma? Cento sorrisi al litro.

Dal lontano 2004 mi muovo a bordo di una piccola vettura di casa Porsche, una Boxster 2.7 nera uscita dalla fabbrica a fine 1999 e da me acquistata usata. E' una vettura che, nonostante la cilindrata relativamente bassa rispetto alle altre auto del cavallino di Stoccarda, grazie al motore boxer a cilindri contrapposti disposto in posizione centrale riesce ad offrire incredibili sensazioni di guida senza, tra l'altro, avere consumi esagerati: l'ultima volta che li ho misurati registrai una media di 7,5 chilometri con un litro nell'uso urbano e di 9,5 chilometri per litro nel consumo misto (tra l'altro d'estate, quindi con l'aria condizionata attivata che notoriamente alza i consumi).

Perché giro in Porsche?

Non certo per ostentare. A me del giudizio degli altri non importa niente: non mi interessa quindi l'ammirazione del "pubblico" (se una persona apprezza un'altra persona in virtù del possesso di una cosa materiale non può che essere un ignorante: cosa farmene dell'ammirazione degli ignoranti?) né, figuriamoci, provo piacere nel provocare l'invidia altrui.

Semplicemente amo le auto fin da piccolo e la Boxster, con quella sua aria sbarazzina e la discreta potenza da "piccola" di casa Porsche (ha solo 220 cavalli ma è molto leggera), regala emozioni pure. Viaggiare nelle notti d'estate con il vento tra i capelli e le stelle ad illuminare il tetto è una sensazione che non ha prezzo. Libertà allo stato puro.

I consumi sopra indicati ve li ho voluti comunicare solo a titolo informativo: alla fine la mia auto, bella e sportiva, non inquina molto più di una normale berlina. Un'auto così non percorre 10 chilometri con un litro, semplicemente la questione va vista da un lato completamente diverso che riguarda cuore e vibrazioni positive: mi regala 100 sorrisi con un litro, ecco quanto consuma.

(Il Conte in Toscana)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SEGUI IL CONTE SU FACEBOOK